“La consapevolezza del proprio nulla, delle frequenti cadute, della nostra incostanza, delle nostre recidive nella colpa, dovrebbe bastarci per umiliarci ai piedi di tutti, a stimare tutti al di sopra di noi…” (Beata  Maria Domenica) 

“I servi di Dio non sono soli… sarebbe ciò capace a farci cadere in sgomento e desistere dalle buone opere incominciate: Dio stesso ci aiuta a portare questi croci, troppo riluttanti alla fragile umanità”. (Beata  Maria Domenica)