LA GUARIGIONE MIRACOLOSA

LA GUARIGIONE MIRACOLOSA
per intercessione della beata Maria Domenica Brun Barbantini

Il miracolo è lo svelamento della potenza di Dio e della sua misericordia verso l’uomo bisognoso e in difficolta. È il segno della nuova creazione, già in atto, ma ancora in cammino verso il suo compimento! La chiesa implora dal Signore un miracolo in vista della Canonizzazione come segno o sigillo di Dio sull’atto solenne della Canonizzazione!
Tra le diverse guarigioni ottenute dal Signore per intercessione della beata Maria Domenica, la commissione della Santa sede, composta da medici e teologi, ha scelto quella che ora vi raccontiamo per la beatificazione.
La guarigione miracolosa riguarda il Sig. Pietro Galmacci, 36 anni, nativo di Bibbiena (Arezzo), che la notte del 6 – 7 maggio 1959 si ricovera nella Casa di cura Barbantini a Viareggio con la diagnosi di una “Pancreatite acuta – necrotico emorragica con peritonite e stato di shock”. Operato d’urgenza, fu richiuso con prognosi assolutamente infausta e a brevissima scadenza. Le condizioni del malato erano disperate; le figlie di Maria Domenica in servizio in Sala operatoria e nel reparto, assieme alla mamma, disteso il lenzuolo usato dalla Madre Fondatrice sul malato, si sono inginocchiate presso il suo letto ed hanno iniziato a pregare con viva fede, chiedendo a Maria Domenica di intercedere presso il Signore la guarigione del sig. Pietro. A distanza di qualche ora il paziente si riprende e alla moglie e al suocero dice di andare a casa dai bambini perché lui stava bene. La guarigione istantanea del Sig. Galmacci, avvenuta per intercessione della beata Maria Domenica, è stata completa e duratura; si è ripreso rapidamente, la mattina successiva all’intervento, i sanitari, che credevano di trovarlo morto, rimasero sorpresi di vederlo vivo e in buone condizioni.
Nel corso della sua vita la beata Maria Domenica ha vibrato di compassione verso tutte le miserie umane e risanato le ferite di tanti ammalati nel Nome del Signore; ora con la sua intercessione, ottiene dalla potenza divina, guarigione e salvezza per coloro che la invocano.
Siamo in cammino verso la canonizzazione, auspichiamo che Maria Domenica diventi presto Santa, sarà grande gioia per tutta la Chiesa; continuiamo ad invocarla con fiducia e riceveremo da lei aiuto e protezione.

– Bernardetta Violini, MI

Maria Domenica intercede e ottiene la guarigione di Sr. Crocifissa: “Tu sai o Madre delle Grazie, quale sia la volontà del tuo Divin Figlio Gesù, falla conoscere alla tua indegna serva che altro non brama che di seguirla”. “Oh Maria piena di grazia! Tu puoi tutto in Dio… Ottieni la salute a questa sorella. 

Beata Maria Domenica, Scritti, Autobiografia, p. 334.